Studente morto a Firenze, autopsia: fatale il trauma cranico

(foto d'archivio)

Lo studente del Polimoda, 21enne di Monza, precipitato la mattina del 22 febbraio scorso dal quarto piano di un palazzo del centro di Firenze, è morto sul colpo per il trauma cranico in seguito alla caduta. Questo il risultato dell'autopsia disposta dal pm Giuseppe Ledda eseguita oggi all'Istituto di Medicina legale di Careggi. Ci vorranno alcuni giorni invece per conoscere l'esito degli esami tossicologici, volti a verificare l'ipotesi degli investigatori secondo la quale, al momento della caduta, il giovane era ubriaco, dopo aver partecipato con gli amici a un gioco da tavolo in cui chi sbagliava doveva bere uno 'shot' di superalcolici.



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina