Contagi raddoppiati in 7 giorni a Certaldo, ordinanza per chiudere giardini e aree gioco

Giacomo Cucini

Il virus corre, anzi galoppa a Certaldo. Ad oggi sono segnalati 141 persone contagiate, 21 nuovi casi certificati solo per oggi. I casi sono più che raddoppiati in meno di una settimana.

A fare il punto della situazione il sindaco Giacomo Cucini in una diretta Facebook quest'oggi pomeriggio.

La diffusione dei contagi crea anche difficoltà per quanto riguarda gli studenti. Oltre alla situazione della Sturiale, con 180 bambini in quarantena, oggi vi sono altre due classi che dovranno seguire la didattica a distanza.

Il primo cittadino ha spiegato che alla scuola elementare Iqbal Masih c'è una classe in quarantena, 2 per la 'Carducci' e 4 invece per la scuola media 'Boccaccio'.

Mentre la Regione Toscana sta pensando di effettuare uno screening generale nell'ambito dell'operazione Territori sicuri, come avvenuto per il comune di Capraia e Limite, Cucini firmerà un'ordinanza nella giornata di domani per limitare quanto più possibile le occasioni di contagio.

Nell'ordinanza le aree a rischio come i giardini o le aree gioco pubbliche saranno chiuse. Per i dettagli si attende il documento che entrerà in vigore domani.



Tutte le notizie di Certaldo

<< Indietro

torna a inizio pagina