Distribuzione arance solidali, Rifondazione: "Comune dice no a centro per Covid, noi continuiamo l'iniziativa nel rispetto delle misure"

Così come sarà successo anche ad altre associazioni e forze politiche del nostro comune, l'amministrazione ci ha negato la possibilità di poter portare nelle strade del centro la nostra iniziativa di distribuzione di arance volta a raccogliere fondi a sostegno di chi non riesce a pagare le bollette o la rata dell' affitto.

Sabato 13 Febbraio avevamo già fatto questa iniziativa, distribuendo più di 100kg di arance. Vista la partecipazione volevamo riproporre l'iniziativa ma, appunto, ci è stato negato lo spazio all'aperto. La giustificazione è la permanenza della nostra regione in fascia arancione. Consapevoli della necessità di ridurre al minimo i contatti, siamo però anche convinti che ciò che non dobbiamo mai smettere di fare, anzi, ciò da cui dovremmo ripartire, è mettere in pratica la socialità costruttiva e fare iniziativa politica (oltretutto permessa anche in zona rossa. Codice ateco 94.92.00) e l'aiuto soprattutto alle fasce più deboli e in difficoltà.

Per questo motivo domani mattina, sabato 27 Febbraio, saremo presenti con la distribuzione delle arance in via Bartoloni, 49 naturalmente utilizzando tutte le precauzioni anti contagio. Siamo per il distanziamento fisico (anti contagio) e pratichiamo l'avvicinamento sociale!

Partito della Rifondazione Comunista Empolese Valdelsa



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

torna a inizio pagina