Ubriachi non vogliono scendere dall'autobus, uno di loro è ricercato

Nel corso della serata di ieri, i carabinieri di Firenze Peretola sono intervenuti presso il parcheggio scambiatore dell’aeroporto Vespucci, a seguito di segnalazione di due soggetti ubriachi a bordo dell’autobus della linea “Ataf” nr. 23, che non volevano scendere.

I militari operanti, giunti sul posto, hanno proceduto all’identificazione dei due, scoprendo che nei confronti di uno di loro Z.R.D., 51enne, polacco ma domiciliato a Firenze, è risultato pendente un ordine di Carcerazione emesso dal Tribunale di Firenze, in ordine a reati contro la pubblica amministrazione, commessi a Firenze nell’anno 2014, e che pertanto deve espiare la pena di mesi nove di reclusione.

Tratto in arresto, è stato associato presso il Carcere di Sollicciano mentre l’autobus riprendeva regolarmente la corsa



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina