Cane finisce nel Mugnone, i poliziotti lo salvano

Un cane di razza pastore maremmano è stato recuperato dopo essere caduto nel torrente Mugnone a Firenze. Il salvataggio è avvenuto per mano del suo padrone e degli agenti di polizia, accorsi ieri mattina nei pressi del parco delle Cascine.

Il cane sarebbe caduto da un muro di 3 metri di altezza, finendo nell'acqua bassa ma senza possibilità di risalire. Il giovane padrone, ha solo 20 anni, lo ha prima raggiunto e poi ha tentato di riportarlo sulla terraferma, senza riuscirci.

Un ragazzo di 10 anni, in giro con i genitori, ha visto la scena e ha subito chiesto aiuto alla polizia presente in zona per dei controlli di routine. Gli agenti con l'aiuto di una corda hanno tirato su il cane, imbracato dal padrone, portandolo in salvo.



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina