San Miniato ha un cuore grande e solidale: acquistati 80 kit anti-Covid

Il sindaco Giglioli e l'assessore Profeti: "In queste occasioni il senso di comunità è ancora più forte"


Il progetto di solidarietà “Il grande cuore di San Miniato”, che ha coinvolto il tessuto produttivo e artigianale del territorio, ha riscosso un grande successo. L'iniziativa, messa in campo dall’Azienda Speciale Farmacie, dal Consorzio Conciatori di Ponte a Egola, dal Consorzio Artigiani di San Miniato Basso e dall’ASSA – Associazione Terzisti, in collaborazione con il Comune di San Miniato, aveva come scopo quello di donare kit di sicurezza anti-Covid a tutte quelle realtà che ne avevano più bisogno: scuole, nidi, Casa Verde, Rsa Del Campana-Guazzesi e Centro antiviolenza "Frida Kahlo". Sono stati raccolti 15mila euro, soldi provenienti da 20 aziende del territorio, necessari ad acquistare 80 kit anti-Covid del valore di 200 euro, composti ciascuno da 200 mascherine FFP2 (in tutto 16.000 mascherine) e quattro gel igienizzanti per le mani da 500 ml (160 l di gel). L'iniziativa si aggiunge alla donazione di oltre 2000 mascherine FFP2 che l’ASF aveva già donato alle scuole del territorio alcuni mesi fa.

A consegnare i kit a tutte queste realtà sono stati il sindaco Simone Giglioli, insieme all'assessore Giulia Profeti, al presidente dell'ASF Andrea Gronchi e al direttore Luigi Giglioli. A ritirare questi doni erano presenti i presidi dei due Istituti Comprensivi, Andrea Fubini del "Sacchetti" e Cataldo Domina del "Buonarroti", suor Grazia della scuola paritaria di Ponte a Elsa e suor Rosetta della scuola paritaria di Ponte a Egola, Barbara Pagni direttrice della Bottega di Geppetto, Elisa Forfori presidente dell'associazione Frida, Giovanni Zanaboni presidente della Rsa Del Campana Guazzesi e Michela Franceschini direttrice di Casa Verde.

“Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto con questa iniziativa; l'Azienda Speciale Farmacie ringrazia tutte le aziende del territorio per aver partecipato a questa gara di solidarietà – dichiara il presidente di Asf, Andrea Gronchi -. La nostra realtà produttiva da sempre sente il desiderio di partecipare al dovere sociale e credo che i kit consegnati siano la risposta più importante in questo momento. Ringrazio l’amministrazione comunale, il Consorzio Conciatori di Ponte a Egola, l’Assa e il Consorzio Artigiani di San Miniato Basso per la loro disponibilità e collaborazione. Un ringraziamento particolare desidero rivolgerlo al maestro Gianfranco Giannoni, per averci gentilmente concesso una sua “creatura” come simbolo e ricordo di questa iniziativa e a Filippo Lotti per aver contributo alla realizzazione della cartella stampa ed all'attività di comunicazione dell’iniziativa”.

“Un risultato importante quello raggiunto con questa campagna di solidarietà, grazie alla generosità delle aziende del nostro territorio. Ringrazio l'Azienda Speciale Farmacie ed il Comune di San Miniato per averci reso parte di questa lodevole iniziativa – dichiara Michele Matteoli, presidente Consorzio Conciatori Ponte a Egola -. Sono felice di constatare che la nostra realtà produttiva, per quanto in grave difficoltà, in questo momento abbia aiutato le fasce più fragili e bisognose, dimostrando di essere parte integrante della comunità”.
“Ringrazio sentitamente tutti gli associati che hanno aderito a questa iniziativa perché, con questo piccolo gesto, hanno dimostrato di avere un grande cuore – dichiara Alberto Giannangeli, presidente di ASSA -. La solidarietà è un legame che unisce la nostra cittadinanza, e lo dimostra il modo con cui stiamo affrontando insieme le sfide difficili che questa crisi sanitaria ci ha messo davanti, ci dà la forza per vincerle partendo dal dare aiuto e sostegno a tutte le persone esposte in prima linea”.
“Il Consorzio Artigiani Sanminiatesi ringrazia di cuore i propri consociati per la dimostrazione di solidarietà dimostrata con l'adesione al progetto “Il Grande Cuore di San Miniato” – dichiara Enzo Bartoli, presidente Consorzio Artigiani Sanminiatesi -. In questi difficili momenti l'altruismo dimostrato rende orgogliosi di far parte di qualcosa di “grande” per il nostro territorio e la giornata di oggi ne è una viva testimonianza".
"Grazie alla massiccia adesione delle aziende del nostro territorio, è stato possibile acquistare molti kit che andranno a dare un aiuto concreto a quelle realtà del nostro territorio che ne hanno più bisogno - dichiarano il sindaco Simone Giglioli e l'assessore Giulia Profeti -. Non avevamo dubbi sul fatto che San Miniato avrebbe risposto alla chiamata con la determinazione e la volontà che contraddistinguono i suoi cittadini. E' in questi momenti che sentiamo ancora più forte il senso di comunità, le difficoltà dell'emergenza sanitaria non si sono concluse e la fatica dei molti mesi che abbiamo alle spalle e i tanti lutti ci stanno mettendo a dura prova. Ma grazie a queste iniziative abbiamo la forza e la spinta per continuare a sostenere la nostra Città e uscire prima possibile da questa pandemia - e concludono -. Come amministrazione vogliamo quindi dire grazia all’Asf perché si è messa a disposizione e un grazie anche ad Assa, al Consorzio Conciatori e al Consorzio Artigiano per aver veicolato tra le proprie aziende questa iniziativa raccogliendo molte adesioni, dimostrando, una volta di più, la propria vicinanza in un momento che, anche per il tessuto produttivo, non è semplice".

grande cuore san miniato donazione covid_1

grande cuore san miniato donazione covid_2

grande cuore san miniato donazione covid_3

grande cuore san miniato donazione covid_4

grande cuore san miniato donazione covid_5

grande cuore san miniato donazione covid_6

grande cuore san miniato donazione covid_7

grande cuore san miniato donazione covid_8

Fonte: Comune di San Miniato - Ufficio stampa



Tutte le notizie di San Miniato

<< Indietro

torna a inizio pagina