Scuola, libertà e istruzione: gemellaggio tra Santa Croce e San Giorgio a Cremano

Un gemellaggio tra Santa Croce sull'Arno e San Giorgio a Cremano con protagonista la scuola. È quanto avvenuto con 'Free through education: liberi attraverso l’istruzione!', che ha avuto Pinocchio come filo conduttore.

Hanno partecipato l'Iti Medi di San Giorgio a Cremano e studenti e studentesse dell'Istituto Comprensivo Banti di Santa Croce, scuola il cui preside è Alessandro Imperatrice, il quale ha insegnato nell'istituto campano. Per Santa Croce nel dettaglio hanno partecipato la sezione A della scuola dell'infanzia, la quinta B della primaria, e le seconde A e B delle medie.

Le classi hanno presentato i loro lavori, ovviamente servendosi della didattica a distanza: c'è chi ha scelto le fiabe, chi il giornale online, chi altro ancora. Il progetto ha concentrato l’attenzione sull’importanza dell’istruzione che fornisce tutte quelle competenze atte a fornire la capacità di ragionare e di realizzare il proprio progetto di vita.

Queste le parole chiave: “Dovremmo essere liberi di pensare, di esprimerci e di agire senza nessun tipo di imposizione, nel rispetto altrui, ma tutto ciò non sempre è attuabile. Abbiamo uno strumento potente di cui servirci: l’istruzione. Se l’umanità intera ha la mente 'libera' da costrizioni, allora ognuno di noi è libero di essere diverso dalla massa".

 



Tutte le notizie di Santa Croce sull'Arno

<< Indietro

torna a inizio pagina