Macelleria aperta per Pasqua, intervengono i carabinieri

Multe a Prato durante le feste, c'è chi ha infranto le norme anti-Covid. È stato sanzionato il titolare di una macelleria che il giorno di Pasqua aveva aperto il negozio nonostante il divieto. Con i carabinieri si è giustificato specificando che non si poteva privare l’utenza del classico agnello durante la festività. Alla sanzione è seguito il provvedimento accessorio di chiusura per cinque giorni.



Tutte le notizie di Prato

<< Indietro

torna a inizio pagina