Nuovo hub vaccinale a Prato: FdI lancia una raccolta firme online

Sentiamo il dovere di evidenziare le criticità nella campagna vaccinale condotta dalla Regione Toscana, soprattutto a Prato e chiedere a gran voce un cambio di passo. La nostra città è quella con maggiore incidenza di casi Covid sulla popolazione residente. Nonostante ciò, la Regione Toscana non destina alla Provincia di Prato un quantitativo di vaccini commisurato a questo dato.

Inoltre le poche dosi di vaccini presenti sul territorio, vengono inoculate in una struttura che ha presentato sin dall'inizio delle evidenti criticità. Difatti nella struttura denominata Pegaso 2, meglio conosciuta anche come ex Creaf, si sono ripetuti svariati episodi di assembramenti di soggetti che erano in attesa di vaccino poiché non vi sono adeguati spazi di attesa, creando delle potenziali situazioni di rischio per la salute degli stessi utenti, nel caso in cui vi fosse stato un caso di positività tra loro.

La zona è sfornita di un adeguato parcheggio e per questo motivo gli accompagnatori di fragili ed anziani, sono costretti ad avvicinarsi con le autovetture fino all'ingresso della struttura causando problemi alla circolazione stradale, ma soprattutto aumentando la confusione all'ingresso, la quale porta i soggetti in fila ad ammassarsi ulteriormente per evitare le autovetture.

Infine tutta la zona di aspetto è sfornita di qualsiasi riparo dal solo o da altri agenti atmosferici avversi, come è successo ieri con la pioggia.

È evidente come la struttura del Pegaso 2 non sia sufficiente per soddisfare l'utenza della Provincia di Prato. La nostra Provincia ha bisogno di una soluzione rapida ed efficace, al fine di avere una vaccinazione più rapida possibile che si svolga al contempo in piena sicurezza.

I Parlamentari ed i Consiglieri Regionali hanno rappresentato tutte le criticità nelle sedi preposte, ma abbiamo deciso di lanciare anche una sottoscrizione on-line per poter dare voce ai tanti cittadini pratesi che hanno purtroppo avuto modo di sperimentare i disguidi che la struttura Ex Creaf sta creando al buon andamento della campagna vaccinale.

 

I Consiglieri Comunali

Claudio Belgiorno

Tommaso Cocci



Tutte le notizie di Prato

<< Indietro

torna a inizio pagina