Rimane chiusa in chiesa: anziana passa la notte in Collegiata

Nessuno si è ricordato di avvertirla ed è rimasta tutta la notte in chiesa: la disavventura per una anziana di Empoli ha avuto comunque un lieto fine. La donna sta bene e non ha avuto nessuna conseguenza, solo un po' di spavento. Il fatto è avvenuto tra Pasqua e Pasquetta nella Collegiata Sant'Andrea in piazza Farinata degli Uberti, scrive Il Tirreno.

La donna non è uscita dall'ingresso principale, ma ha preso una porta per un chiosco interno. Voleva andare a visitare alcuni ambienti che non vedeva fa tempo, perciò non è uscita subito dalla chiesa. Purtroppo per lei nessuno si è accorto che non era uscita dalla Collegiata, per questo è stata rinchiusa all'interno.

Non aveva il telefono, quindi si è messa su una sedia e poi si è addormentata. Il giorno dopo è stata trovata dal personale della parrocchia, assieme alla polizia municipale e ai vigili del fuoco, intervenuti per precauzione.

RETTIFICA DEL 10 APRILE: Dopo richiesta del Conservatorio, si rettifica: non si trattava di una suora ma di un'anziana signora senza incarichi religiosi. Il termine è stato corretto nell'articolo.



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

torna a inizio pagina