Luana D'Orazio, il ricordo di Pieraccioni: "Fu comparsa in un mio film"

luana d'orazio

Luana D'Orazio, nella sua breve vita arrestata precocemente da un fatale incidente in un'azienda tessile di Oste di Montemurlo, ha avuto anche una parte da comparsa in un film di Leonardo Pieraccioni. Era il 2018, la giovane aveva vent'anni ed era già madre (lascia un figlio di 5 anni).

La pagina Facebook della trasmissione di Rai3 Che tempo che fa, condotta da Fabio Fazio, ha riportato le parole dell'attore e regista toscano per salutare Luana D'Orazio.

“L’ho avuta come comparsa in un mio film, Se son rose, nella scena di una festa. Il ricordo di quella scena di una festa spensierata di ventenni aggiunge ancora più dolore. Perché la vita a vent’anni dovrebbe essere e continuare così, come una festa. È una notizia terribile, vista la sua età e la modalità dell’incidente. Lascia un bambino di cinque anni, non ci sono parole. Per quanto possa servire, mando un abbraccio fortissimo alla sua famiglia”

Le parole di Leonardo Pieraccioni su Luana D’Orazio, morta a 22 anni in un incidente sul lavoro in un’azienda tessile a Montemurlo.



Tutte le notizie di Montemurlo

<< Indietro

torna a inizio pagina