Progetto Stem, 15mila euro a Cerreto Guidi

L’istituto Comprensivo di Cerreto Guidi ha partecipato, la scorsa estate, ad un bando del Dipartimento per le Pari Opportunità sull’incentivazione delle materie Stem (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) all’interno delle scuole del Primo Ciclo ottenendo un finanziamento di 15.000 euro, il massimo previsto dal bando.

L’intento del bando era quello di promuovere le pari opportunità e a contrastare gli stereotipi di genere nei percorsi scolastici e i pregiudizi che alimentano il gap di conoscenze tra le studentesse e gli studenti rispetto alle materie STEM e finanziarie.

L’istituto Comprensivo di Cerreto Guidi ha partecipato con il progetto “Girl in tech”, un percorso di coding in dieci giornate che prevede come destinatari un gruppo di alunni di cui almeno il 60% sarà costituito dalle alunne di sesso femminile come richiesto dal bando.

L’intento è quello di avviare al pensiero computazionale un gruppo omogeneo di alunni delle classi quinte di scuola primaria in una sorta di percorso STEM che parte dall'analisi della realtà circostante per apprendere, in maniera elementare e pertanto duratura, una pluralità di concetti con particolare attenzione a quelli matematici. Si procederà alla creazione di storie multimediali intese come narrazione dialogica e critica avente come protagoniste due figure femminile di indubbia rilevanza storica quali Mileva Marić e Rita Levi Montalcini. La narrazione, realizzata con gli strumenti tipici del pensiero computazionale, prevede una pluralità di tematiche trasversali racchiuse in un’ottica di multidisciplinarietà avanzata coniugata con le intelligenze multiple gardneriane. L’integrazione tecnologica delle varie componenti è realizzata grazie all’uso del coding, che consente di mettere insieme audio, video, immagini ed eventi integrandoli e programmandoli adeguatamente.

Il progetto prevede, fra l’altro, un percorso di sperimentazione scientifica realizzato con la collaborazione di docenti del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Bologna.



Tutte le notizie di Cerreto Guidi

<< Indietro

torna a inizio pagina