Caffetteria al centro culturale di Cerreto Guidi, concessione di un anno

È ormai imminente l’apertura del Centro culturale “Santi Saccenti” di Cerreto Guidi che ospiterà oltre alla Biblioteca “Emma Perodi”, alcuni spazi per attività culturali e una caffetteria a uso, non solo degli utenti del Centro, ma anche di cittadini e visitatori.

E’stata così avviata una procedura per la concessione della caffetteria che sostituisce, viste le restrizioni e le difficoltà che in questo periodo affliggono la ristorazione, il procedimento di gara avviato nei mesi scorsi.

La differenza sostanziale del nuovo affidamento consiste nella durata, non più di 3 anni, ma limitata ad 1 anno in via sperimentale per valutare al meglio le effettive potenzialità economiche della nuova attività in vista di una successiva gara d’appalto nel 2022 che sia di più lunga durata e di maggior garanzia per i concorrenti alla futura gestione dell’attività, nella convinzione di poter contare anche su maggiori certezze riguardo all’evoluzione del “Covid-19” e delle conseguenti limitazioni.

Ai fini dell’avviamento dell’attività, l’Amministrazione comunale sosterrà i primi mesi di gestione in concessione con un contributo forfettario di avviamento di € 300 mensili, fino al sesto mese di gestione.

La procedura per l’affidamento è pubblicata sul Sistema Telematico Acquisti Regionale della Toscana – START - accessibile all’indirizzo internet https://start.toscana.it, con scadenza per la presentazione delle offerte entro le ore 9,00 di giovedì 27 maggio 2021.

Fonte: Comune di Cerreto Guidi - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Cerreto Guidi

<< Indietro

torna a inizio pagina