Commissione vaccini Covid, nominato Ufficio di presidenza provvisorio

spreco vaccino
(Foto gonews.it)

L’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale ha nominato l'ufficio di presidenza provvisorio della commissione speciale sui vaccini: ne fanno parte i consiglieri Enrico Sostegni (Pd, presidente della commissione Sanità), Marco Landi (Lega, portavoce dell’opposizione) e Andrea Vannucci (Pd). La nomina è giunta secondo quanto stabilito dal regolamento interno dell’Assemblea toscana, dopo che, nella seduta di insediamento della commissione<https://www.consiglio.regione.toscana.it/ufficio-stampa/comunica ti/comunicati_view?idc=&id=29709>, non era stata raggiunta la maggioranza richiesta per la nomina dell’ufficio di presidenza della commissione Speciale. La Commissione, una volta insediata, avrà la durata di tre mesi, sarà rinnovabile una sola volta e svolgerà una serie di funzioni. La prima è quella di “attività di supporto e controllo circa le decisioni della Giunta” in merito alla campagna vaccinale per verificarne “la coerenza tra le attività” messe in atto sia col “rispetto del Piano nazionale dei vaccini”, sia col rispetto alla risoluzione 15/2020 a suo tempo proposta dalla commissione Sanità e votata dal Consiglio regionale. La seconda funzione individuata è quella di “supporto trasversale e collaborazione istituzionale con le commissioni permanenti” per “formulare proposte e fornire documentazione di approfondimento alle stesse” sulle tematiche e gli atti che vertono “su argomenti inerenti l’attuazione del piano vaccinale”. Infine, la proposta di delibera prevede che, con cadenza mensile, la Commissione presenti al Consiglio regionale una relazione sullo stato e sulle criticità della campagna vaccinale in Toscana e che al termine dei propri lavori presenti all’Aula una relazione conclusiva sulle attività svolte.

Fonte: Consiglio regionale della Toscana - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

torna a inizio pagina