Coluccini decade da sindaco dopo le dimissioni in blocco di 9 consiglieri a Massarosa

Alberto Coluccini

Dove non sono arrivate le mozioni di sfiducia, le dimissioni collettive dei consiglieri comunali hanno potuto far cadere il sindaco di Massarosa Alberto Coluccini, eletto a maggio 2019 al primo turno con la lista Civica Massarosa e l'appoggio del centrodestra.

Si sono infatti dimessi in blocco i consiglieri Damasco Rosi, Silvano Simonetti, Simona Barsotti, Francesco Mauro, Stefano Natali, Sisto Dati, Mascia Garibaldi, Lorenzo Ghiara e Giuseppe Angeli. Molti di questi hanno accusato Coluccini sin dai primi giorni di inadeguatezza per un mandato che è sembrato traballante fin dall'inizio. Senza maggioranza consiliare, il sindaco è da definirsi decaduto. Con il commissariamento prefettizio, il Comune dovrà tornare alle urne a ottobre.

In una conferenza stampa Coluccini ha confermato la sua ricandidatura.



Tutte le notizie di Massarosa

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina