Disegna la tua energia, vince la III C della scuola Masih di Certaldo

Prosegue l’impegno che da anni Toscana Energia porta avanti nel mondo della scuola e che quest’anno, per la prima volta, è stato dedicato alla Scuola Primaria.

La società ha infatti deciso, in questo particolare momento, di accompagnare gli studenti più piccoli in un progetto sostenibile, divertente e creativo con l’obiettivo di far conoscere le varie fonti di energia, rinnovabili e non, spiegandone l’importanza e il modo in cui evitare inutili sprechi. Dottino, Scintillo, Soffio e Goccia sono i personaggi fantastici che attraverso una storia hanno insegnato ai bambini tante cose sull’energia, dando buoni consigli e facendo riflettere sui comportamenti “spreconi” da evitare. Il progetto si è concluso con un concorso in cui è entrata in campo la creatività degli studenti legata al loro concetto di energia.

Sono oltre 200 gli studenti delle Province di Firenze, Pisa e Prato che hanno partecipato realizzando elaborati che ben trasmettono il loro entusiasmo e i messaggi dell’iniziativa. I primi tre classificati sono stati premiati con materiale didattico e libri sul tema dell’energia: è risultato vincitore il disegno della III C della Scuola Masih di Certaldo, il secondo e terzo premio sono stati assegnati rispettivamente alla classe IV A della Scuola Cipolli di Cascina e alla classe III C della Scuola Colombo di Firenze.

Soddisfazione nelle parole dell’Amministratore Delegato Bruno Burigana “Oggi più che mai, visto il periodo non semplice per la scuola, abbiamo voluto esserci per condividere con i ragazzi questa esperienza, convinti dell’importanza di trasmettere alle nuove generazioni il rispetto per l’ambiente e per le sue risorse”.

Fonte: Toscana Energia



Tutte le notizie di Certaldo

<< Indietro

torna a inizio pagina