Dopo 8 mesi rintracciati e denunciati 7 giovani per una rissa in Garfagnana

La sera del 31 ottobre scorso avrebbero partecipato ad una rissa a Fornaci di Barga, in provincia di Lucca, che avrebbe portato anche al ferimento di un uomo intervenuto nel tentativo di separare i giovani. Oggi sono stati rintracciati e denunciati dai carabinieri sette ragazzi, tra i 18 e i 32 anni, due di loro sono anche accusati del reato di porto di oggetti atti ad offendere.

La rissa scoppiò nei pressi di un esercizio pubblico e all'arrivo dei carabinieri la maggior parte riuscì a fuggire, solo alcuni giovani furono fermati. Dai successivi accertamenti è emerso che un uomo, mentre stava passando in auto con la moglie a bordo, sarebbe rimasto ferito dopo essere intervenuto per cercare di separare il gruppo intento a picchiarsi. L'uomo fu aggredito con un oggetto contundente, ma non avrebbe sporto denuncia.

In seguito ad altri riscontri i militari hanno ricostruito che la rissa, scoppiata per futili motivi, coinvolse sette giovani. Di questi cinque, che si affrontarono con calci e pugni, erano già conosciuti alle forze dell'ordine. Uno di loro prelevò dalla propria auto l'attrezzo "molla" da palestra, passandolo poi ad un altro giovane per colpire durante la rissa.



Tutte le notizie di Barga

<< Indietro

torna a inizio pagina