Da Colle e Siena alla nazionale finlandese: Anssi Jaakkola all'Europeo

(foto da Facebook)

Da Siena e da Colle di Val d'Elsa fino a Euro 2020 ce n'è di strada da fare. Eppure per Anssi Jaakkola il presente è parecchio luminoso. Di professione fa il calciatore, gioca in porta e sta disputando l'Europeo con la maglia della Finlandia. Rimasto in panchina nella vittoria con la Danimarca (una partita segnata dal malore di Eriksen), Jaakkola ha portato un pezzettino di provincia di Siena nella competizione internazionale.

Sì perché Jaakkola è nato nel 1987 a Kemi, in Finlandia, ma da giovanissimo è arrivato in Toscana. Il Siena lo ha portato in bianconero e lui è cresciuto nella città del Palio, e non solo. Le sue prime esperienze tra i professionisti in Italia sono state alla Colligiana, quando ancora era in Lega Pro.

Jaakkola non ha giocato molto né a Siena né a Colle di Val d'Elsa ma in tanti se lo ricordano come un ragazzo disponibile. Ha addirittura frequentato corsi di lingua e cultura italiana all'Università per Stranieri. Dopo più di tre anni a Siena (con in mezzo la parentesi a Colle), è volato in Repubblica Ceca e poi in Sudafrica, fino a arrivare in Inghilterra dove è esploso. Attualmente è al Bristol Rovers e si è preso la fiducia del ct della nazionale finlandese.



Tutte le notizie di Calcio

<< Indietro

torna a inizio pagina