Con la street art i Circoli a Scandicci riaprono più belli di prima

Al via il progetto dell’assessorato alla Cultura con opere di street art in sei spazi, curate da Rosso Tiziano e Skim


“I Circoli hanno un’importanza primaria nelle nostre comunità, nelle nostre storie individuali e collettive, nella crescita della città: per questo motivo sono al centro di un progetto di rilancio e attualizzazione, di studio, riflessione e ascolto, per individuare nuove potenzialità e nuovi ruoli, per definire le identità che assumeranno in futuro. Partiamo con sei opere di street art curate da Rosso Tiziano e Skim”. Con queste parole l’assessora alla Cultura del Comune di Scandicci Claudia Sereni presenta il progetto per i Circoli cittadini portato avanti assieme a quindici strutture di tutto il territorio gestite da Arci, Acli, Mcl, Sms, e realizzato in collaborazione con Unicoop Firenze e la sezione Soci Coop di Scandicci.

Dopo un’intensa fase di ascolto, di riflessione e di incontri partita lo scorso autunno e proseguita durante i mesi di pandemia, il progetto per i Circoli di Scandicci si concretizza adesso con una prima azione artistica che sarà realizzata in prevalenza nel mese di giugno, con la realizzazione di sei opere di street art in altrettanti circoli cittadini e di tutto il territorio: le opere saranno realizzate nelle cinque Case del popolo dei quartieri di Scandicci e nel Circolo ricreativo Bella Ciao di Giogoli.

“La sfida di oggi è riaprire i circoli più belli di prima e iniziare un dibattito sul loro ruolo nella società contemporanea – prosegue l’assessora alla Cultura Sereni – dopo i murales faremo un lavoro sulla memoria di questi luoghi, e a settembre avvieremo un dibattito pubblico con ospiti locali e nazionali anche grazie all’aiuto di Sergio Staino. Facciamo tutti insieme un investimento importante in arte e bellezza, in una valorizzazione che è prima di tutto rinascita culturale. Ringraziamo di cuore i due artisti Tiziano Bonanni e Skim per la loro opera, e per la generosità con cui hanno messo a disposizione professionalità e capacità di ascolto delle esigenze del territorio”.

Rosso Tiziano e Skim in queste settimane hanno preparato i bozzetti delle opere che saranno realizzate entro l’inizio dell’estate assieme agli studenti del loro corso di street art.

Fonte: Comune di Scandicci - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Scandicci

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina