Incidente mortale in A1, perde la vita una donna. Riaperto tratto Valdarno-Incisa

Alle ore 14:20 circa, sull’autostrada A1 Milano-Napoli, è stato temporaneamente chiuso il tratto compreso tra Valdarno e Incisa Reggello in direzione Firenze a causa di un incidente che ha visto coinvolti 2 veicoli al km 323, a seguito del quale una persona ha perso la vita e altre due sono rimaste ferite.

Sul luogo dell'evento sono intervenuti i soccorsi sanitari, la Polizia Stradale, i soccorsi meccanici, i Vigili del Fuoco di Montevarchi ed il personale della Direzione 4° Tronco di Firenze di Autostrade per l’Italia.

Attualmente, all'interno del tratto chiuso, il traffico è bloccato e si registrano 7 km di coda in direzione Firenze. Si registrano, inoltre, 2 km di coda in prossimità dell’uscita obbligatoria.

Agli utenti diretti verso Firenze, dopo l'uscita a Valdarno, si consiglia di proseguire sulla SS69 Montevarchi in direzione Figline Valdarno e rientrare in autostrada ad Incisa Reggello.

AGGIORNAMENTI ORE 16 - Si informa che le operazioni di soccorso sono ancora in corso. È stata riaperta una sola corsia. Si registrano 12 km di coda in direzione Firenze. A perdere la vita è stata una donna 50enne, nonna di un bambino di 6 anni rimasto coinvolto nell'incidente. Il piccolo è rimasto ferito ma non in gravi condizioni ed è stato trasferito all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

La dinamica dell'incidente parla di un urto causato per un rallentamento del quale la donna non si sarebbe accorta. Dopo l'impatto è sbalzata fuori dal veicolo, perdendo la vita.



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina