Musica, Elio canta Jannacci a Altopascio

Chi era il poetastro Enzo Jannacci? A questa domanda risponderà direttamente Stefano Belisari, in arte Elio delle Storie Tese nel penultimo appuntamento della lunga Estate Addosso di Altopascio che ha già riscosso un grande successo di prevendite. Domenica 5 settembre, alle 21.15, sul palco di piazza Ricasoli arriva “Ci vuole orecchio”, Elio canta e recita Jannacci. Due milanesi doc a confronto, animati entrambi da un umorismo sottile e surreale per una serata di musica e risate. 

Insieme al frontman, sul palco anche Seby Burgio, pianoforte, Martino Malacrida, batteria, Pietro Martinelli, basso e contrabbasso, Sophia Tomelleri, sassofono, Giulio Tullio, trombone. Durante lo spettacolo, giocoso e profondo perché “chi non ride non è una persona seria”, si alterneranno intermezzi musicali e letture di scritti e pensieri dedicati a Jannacci da Michele Serra, Umberto Eco, Dario Fo, Beppe Viola, Franco Loi. 

I biglietti (5 euro) sono acquistabili fino a sabato 4 settembre al cinema all’aperto Arena Puccini (piazza Ospitalieri), dalle 21, mentre domenica 5 sono disponibili direttamente in piazza Ricasoli, dalle 20. Il ricavato dell’evento, organizzato in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo, sarà devoluto in beneficenza al Panda Baskin di Altopascio e all’associazione Sport Toscana Calcio Balilla. 

Per assistere allo spettacolo è obbligatorio esibire il Green Pass oppure il tampone negativo (con validità 48 ore). Per eventuali ulteriori informazioni: 0583.216280; 0583.216701.

L’Estate Addosso si chiuderà domenica 12 settembre con “Alla scoperta del Sibolla”, una giornata interamente dedicata alla scoperta della Riserva e della sua biodiversità con visite guidate e laboratori. Per info: 349.5767329; naturadimezzo@gmail.com.



Tutte le notizie di Altopascio

<< Indietro

torna a inizio pagina