Sanitari non vaccinati, nell'Asl sud est oltre 300 rischiano la sospensione

Anche nell'Asl Toscana sud est dalla prossima settimana scatteranno le prime sospensioni per i sanitari non vaccinati. Ad essere coinvolti oltre 300 professionisti. A dichiararlo è il dg dell'Asl sud est Antonio D'Urso, rispondendo ai giornalisti.

Da domani partirà la procedura di disciplina che porterà alle sospensioni. "Reintegreremo per il tempo necessario le forme lavorative con tutte le possibilità di reclutamenti" ha aggiunto D'Urso a margine dell'inaugurazione del centro vaccinale anti Covid nell'ex pronto soccorso dell'ospedale di Siena.

All'ospedale Le Scotte il numero dei sanitari non vaccinati non è ancora chiaro e ufficiale, ma dovrebbero essere circa 70 gli operatori che non hanno ricevuto le dosi contro il coronavirus, "spero che questo numero possa scendere" ha aggiunto il dg dell'Aou Senese Antonio Barretta.


Leggi anche

Dottoressa no vax, scatta l'ordine di sospensione a Empoli



Tutte le notizie di Siena

<< Indietro

torna a inizio pagina