Georgofili verso il G20 dell'agricoltura, Giani: "Settore fondamentale per uscire dalla crisi"

Il presidente della Toscana ha aperto il primo di una serie di incontri organizzati dall'Accademia in preparazione del G20 dei ministri dell'agricoltura


Il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha aperto il convegno “Alcuni traguardi per l'agricoltura del futuro” organizzato dall’Accademia dei Georgofili, primo di una serie di incontri che anticipano e preparano il vertice dei ministri dell’agricoltura del G20 che si svolgerà a Firenze il 17 e 18 settembre prossimi.

“Credo che l’agricoltura di oggi possa contribuire in maniera determinante a uscire da questa lunga crisi pandemica ed essere un essenziale elemento per la transizione ecologica – ha detto Giani -. Questo è un momento storico molto particolare perché siamo tutti impegnati a capire e a comprendere come il mondo agricolo, alla luce delle attuali sfide e degli obiettivi della comunità internazionale, debba adattarsi e confrontarsi, non dimenticando che il ruolo prioritario dell’agricoltura è quello della produzione di cibo, con una particolare attenzione alla salvaguardia dell'ambiente, dei processi produttivi, sempre più circolari, e della qualità del lavoro. Sono convinto che i temi trattati in questa settimana all'interno degli incontri tecnico scientifici sull'agricoltura e che con grande generosità i Georgofili mettono a disposizione di tutto il settore agricolo, ci permetteranno di continuare a essere un punto di riferimento nel panorama nazionale.
Abbiamo davanti sfide importanti – ha concluso - e credo che le politiche regionali debbano fare ancora uno sforzo maggiore non solo in termini economici ma anche progettuali al fine di rendere la nostra agricoltura ancora più competitiva e sostenibile”.

Fonte: Regione Toscana - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

torna a inizio pagina