Picchiarono un 16nne non vedente e fuggirono: identificati e denunciati due minori ad Arezzo

Sono stati individuati e denunciati dalla polizia per lesioni personali aggravate i due giovani aggressori che la notte di venerdì scorso aggredirono un 16enne non vedente ad Arezzo.

Il gruppo della vittima, verso la mezzanotte presso il parcheggio 'Pietri', venne avvicinato da un altro gruppo di minorenni e due di questi iniziarono a frugare nello zaino di un ragazzo alla ricerca di sigarette. Il proprietario dello zaino se ne accorse e protestò; a quel punto intervenne il 16enne in difesa del suo amico, scatenando la reazione violenta dei due aggressori che improvvisamente sferrarono alcuni pugni al volto del non vedente, per poi colpirlo con calci alle gambe.

Mentre la vittima del pestaggio veniva trasportato all'ospedale San Donato – riportando lividi sul volto e la rottura di un dente – i poliziotti interventi sul posto si sono messi alla ricerca dei due aggressori, nel frattempo fuggiti. Ma è stata una “latitanza” breve, grazie ala testimonianze dei presenti al pestaggio: identificati i due, oggi gli agenti della squadra mobile hanno perquisito la casa dei ragazzi e hanno sequestrato i loro cellulari.



Tutte le notizie di Arezzo

<< Indietro

torna a inizio pagina