Ambientamento nidi e Centro ZeroSei Empoli, green pass per i genitori

Arrivano nuove disposizioni sull’applicazione della normativa sulla certificazione verde COVID- 19 “green pass” relativamente ai servizi educativi comunali da 0 a 6 anni, a gestione diretta e indiretta: nidi d’infanzia e Centro ZeroSei.

L’accesso all’interno delle strutture educative all’infanzia del Comune di Empoli, a gestione diretta e indiretta, da parte dei genitori o di soggetti esterni autorizzati a svolgere lavori o servizi, è consentito previo possesso di green pass valido che sarà verificato da personale incaricato. Non si procede a verifica del green pass qualora la permanenza all’interno della struttura sia inferiore a 15 minuti o nel caso di permanenza negli spazi esterni della struttura.

Quindi il genitore che permane nella struttura per un periodo oltre i 15 minuti dovrà esibire la certificazione verde COVID-19 (c.d. green pass) in corso di validità, salvo diverse modalità operative che potranno essere disposte sulla base degli atti normativi o organizzativi adottati dalle competenti autorità.

“La nostra posizione è chiara, abbiamo sostenuto fin da subito il ruolo fondamentale della vaccinazione contro il Covid-19 e l’importanza del Green pass, per questo serve massimo attenzione e rigore. – dice il sindaco Brenda Barnini - Ancor più per servizi fondamentali e ambienti delicati come quelli educativi e scolastici, a contatto con i bambini, riteniamo ci debba essere attenzione altissima. Per questo c’è bisogno del senso di responsabilità di tutti, come istituzioni dobbiamo fare la nostra parte perché le regole vengano osservate e rispettate. Nella predisposizione di queste linee guida ci siamo attenuti alle disposizioni vigenti. Per quanto riguarda il tema dei genitori che per gli ambientamenti devono trascorrere diverse ore negli asili nido o comunque persone esterne che devono entrare nei nidi per più di 15 minuti, in attesa di specifica disposizione nazionale che regolamenti questo aspetto, abbiamo stabilito ad ora che dovranno dichiarare di essere in possesso di Green pass”.

Inoltre l’ufficio del Comune ha raccomandato alle educatrici e a tutto il personale di sensibilizzare e coinvolgere al massimo le famiglie nelle procedure connesse alla prevenzione per emergenza COVID-19 attraverso la sottoscrizione di un “Patto di corresponsabilità” che rappresenta una vera e propria “alleanza educativa” finalizzata alla sicurezza e al benessere prima di tutto dei bambini e comunque di tutti i soggetti, a vario titolo coinvolti, all’interno della comunità scolastica.

Fonte: Comune di Empoli - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

torna a inizio pagina