Da Pfungstadt a Figline: i gemellati tedeschi all’Istituto Vasari per le Feste del Perdono

Il pres Hegemann, assessore Cellai e vicepres associazione gemellati Hegemann. Di spalle la vicepreside Margiacchi

Come ogni anno, una delegazione tedesca di Pfungstadt è arrivata a Figline per partecipare alle Feste del Perdono, che si sono concluse ieri sera. Proprio ieri, l’assessore con delega ai Gemellaggi del Comune di Figline e Incisa Valdarno ha colto l’occasione per incontrare il presidente del Consiglio comunale di Pfungstadt, Oliver Hegemann, e la vicepresidente dell’associazione che si occupa di gemellaggi, Tanja Hegemann, ed accompagnarli in un tour sul territorio.

Tappa principale del giro è stato l’Istituto Giorgio Vasari dove, insieme al preside Papini, alle professoresse Margiacchi, Raspini, Capretti e al professor Albinelli, gemellati e assessore hanno parlato della possibilità di avviare nuovi progetti di collaborazione e scambio internazionale, coinvolgendo anche gli alunni e le altre città gemellate.

L’incontro è stato anche un’occasione, per i gemellati tedeschi, di visitare per la prima volta l’Istituto Vasari e conoscerne le attività più da vicino, oltre che per confrontarsi su similitudini e differenze socioeconomiche tra le due città di riferimento.

Al termine dell’incontro, così come aveva fatto anche la sindaca nei giorni scorsi, il preside Papini ha voluto omaggiare i visitatori con un dono: una guida turistica su Figline, realizzata in collaborazione con il Comune negli anni passati e curata direttamente dagli studenti del Vasari. Anche i gemellati hanno ricambiato, donando dei gadget provenienti dal loro territorio.

 

Fonte: Comune di Figline e Incisa - Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Figline e Incisa

<< Indietro

torna a inizio pagina