Salta la cessione di Toscana Aeroporti Handling a Consulta

Il Consiglio di Amministrazione di Toscana Aeroporti - riporta il comunicato della società che gestisce gli aeroporti di Firenze e Pisa - "ha preso atto della mancanza delle condizioni ritenute necessarie alla definizione di un accordo di cessione della controllata Toscana Aeroporti Handling (TAH) a Consulta".

"Come già precedentemente comunicato, Toscana Aeroporti ribadisce comunque la volontà di perseguire l’obiettivo strategico di cessione delle attività di handling al fine di concentrare le proprie risorse sulle attività tipiche della gestione aeroportuale".

Toscana Aeroporti aveva avviato a marzo la procedura di due diligence per la cessione della controllata, che conta 450 dipendenti, e opera in entrambi gli scali gestiti dalla società.

Toscana Aeroporti aveva posto come condizione anche il mantenimento di tutti i posti di lavoro e dei livelli salariali per i dipendenti di Toscana Aeroporti Handling per almeno due anni dalla cessione.



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina