Una targa a Firenze per ricordare Tiziano Terzani

Una targa per ricordare Tiziano Terzani “giornalista, scrittore e pensatore di pace” che dalla sua casa natale in via Pisana partì alla scoperta del mondo. Questa mattina, in occasione del suo compleanno, si è svolta la cerimonia a cui hanno partecipato gli assessori alla Toponomastica e Cultura della a memoria Alessandro Martini e alla Cultura Tommaso Sacchi, il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni, il presidente della Commissione Toponomastica Mirko Rufilli, il consigliere comunale Renzo Pampaloni. Presenti anche la moglie Angela Staude e il figlio Folco Terzani.

“Abbiamo voluto ricordare Tiziano Terzani oggi nel giorno del suo compleanno collocando una targa proprio nel luogo dove nacque 83 anni fa - ha sottolineato l’assessore Martini -. È un segno che lo ricorderà per sempre come un uomo che ha portato Firenze, sua città di origine e di affetti, nel mondo e ha portato il mondo a Firenze e nel nostro paese attraverso i suoi scritti, la sua passione, la sua spiritualità, la sua voglia di vivere da uomo libero, colto, attento ai cambiamenti del mondo. Firenze non lo dimentica e da oggi in poi farà ancor più memoria viva di un uomo che ha dato tanto alla sua città e non solo”.

“Tiziano Terzani è stato un cittadino del mondo, un giornalista e scrittore immenso, una penna dalle doti rare, un uomo pieno di curiosità, profondità di analisi e grande umanità. - ha detto l'assessore Sacchi -. Aver apposto questa targa nella sua casa natale è un modo per ricordare quanto sia importante l’eredità che ci ha lasciato”.

Fonte: Comune di Firenze - Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina