Donna morta al Bilancino, l'autopsia conferma l'annegamento

(foto da Facebook)

È arrivata la conferma dall’autopsia: è morta per annegamento la 31enne trovata senza vita l'11 settembre nel lago di Bilancino in Mugello. Sul corpo, infatti, non sarebbero state rilevate tracce di violenza o di colluttazione.

La procura sta valutando anche eventuali responsabilità relative al servizio di sorveglianza dello stabilimento in cui la 31enne e la sua amica avevano affittato i lettini, ma al momento non sarebbero state rilevate colpe, dato che i bagnini hanno dato subito l’allarme e attivato le ricerche



Tutte le notizie di Barberino di Mugello

<< Indietro

torna a inizio pagina