Premiati gli studenti d'eccellenza di Castelfranco, un giovane andrà a Oxford

Sono 39 gli studenti che il Comune di Castelfranco di Sotto ha voluto premiare per i meriti scolastici.

Tutto l’impegno, lo studio, le ore e ore di sacrificio sui libri in nome della conoscenza, non potevano passare inosservati, tanto più a cavallo di anni così difficili.

Ieri pomeriggio, venerdì 24 settembre, presso l’Orto di San Matteo, sono stati premiati alla presenza del sindaco Gabriele Toti e dell’assessore alla Scuola Ilaria Duranti, i 16 ragazzi che nell’anno scolastico 2020-2021 si sono diplomati con il massimo dei voti agli esami di maturità e i 22 alunni che hanno superato l’esame della terza media con 10 o 10 e lode.

Una menzione speciale è stata dedicata a Edoardo Casini, un ragazzo originario di Orentano che sta per partire per l’Università di Oxford in Inghilterra. Un percorso di studi prestigioso che porterà il giovane a conoscere una realtà accademica tra le più ambite al mondo.

Ai 39 studenti è stata consegnata una pergamena celebrativa, un segno di buon auspicio per il loro futuro e la loro crescita. Oltre al riconoscimento da parte del Comune, tutti gli studenti hanno ricevuto un omaggio da parte del negozio AZ Buffetti di Castelfranco che ha gentilmente partecipato alla premiazione regalando dei gadget ai ragazzi.

“Se penso allo scorso anno, alle lezioni a distanza, al distanziamento sociale, alla privazione delle proprie abitudini, penso che ogni ragazzo meriterebbe un premio – ha commentato il sindaco Toti - . Volevamo però mantenere la tradizione che portiamo avanti già da tempo nel premiare il merito per i successi scolastici conseguiti dagli studenti. E devo dire che sono davvero numerosi i giovani che hanno raggiunto il massimo dei voti, impegnandosi con costanza anche se messi alla prova dal duro periodo di emergenza sanitaria”.

“Bravi, davvero bravi. Lo dico con il cuore – ha aggiunto Ilaria Duranti - . Affrontare tante difficoltà e riuscire a mantenere l’attenzione sui libri, la lucidità, l’entusiasmo e l’energia giusta per raggiungere il massimo traguardo, non è semplice. Un plauso va anche alle famiglie di questi ragazzi, perché di sicuro hanno saputo supportarli ed affiancarli nella loro crescita. Un grazie particolare a Manuela Marinai di AZ Buffetti per la generosità e la vicinanza dimostrata”.

Fonte: Comune di Castelfranco di Sotto - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Castelfranco di Sotto

<< Indietro

torna a inizio pagina