Spaccio in auto, droga nascosta nel tettuccio: una denuncia a Firenze

In pieno pomeriggio, in via Gabbugiani a Firenze, la polizia ha sorpreso un uomo spacciare stupefacenti. È successo ieri intorno alle 15 quando l'attenzione degli agenti del commissariato di Rifredi, è stata attirata da un uomo in strada che parlava al cellulare, stringendo tra le mani alcune banconote. Poco dopo la stessa persona si è avvicinata ad un'auto ed è salita a bordo, trattenendosi alcuni minuti per poi allontanarsi.

I poliziotti, che si trovavano già in zona per un servizio in contrasto allo spaccio, hanno ipotizzato che dentro l'abitacolo dell'auto si fosse appena conclusa una vendita di droga. Sono così subito intervenuti, fermando sia il probabile spacciatore alla guida che il probabile acquirente. I sospetti hanno avuto conferma. L'uomo al volante, un cittadino marocchino di 38 anni, aveva appena ceduto poco meno di un grammo di cocaina in cambio di 50 euro all'acquirente, un uomo italiano.

Verifiche successive hanno portato alla scoperta di altri 15 grammi sempre di cocaina, già divisa in una ventina di dosi e nascosta in un pacchetto di fazzoletti, il tutto occultato in un vano portaoggetti ricavato nel tettuccio dell'auto. Quest'ultimo, incensurato, è stato denunciato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina