Catamarano ribaltato a Calambrone, due persone soccorse

Questo pomeriggio due persone sono state soccorse in mare a Calambrone, sul litorale pisano, dopo il capovolgimento di un catamarano. Sul posto è intervenuto il personale della Capitaneria di Porto di Livorno. L'emergenza è scattata alle 15 quando è pervenuta al numero delle emergenze in mare, 1530, la chiamata di soccorso da parte del Comandante di un'imbarcazione che aveva notato un catamarano rovesciato a circa 300 metri dalla riva. Nelle vicinanze della barca si trovava una persona in mare, presumibilmente il conduttore, con giubbotto di salvataggio indossato e apparentemente privo di sensi. Inoltre, un membro dell'equipaggio del Comandante che ha lanciato l'allarme, nel tentativo di prestare soccorso all'uomo in mare avrebbe picchiato violentemente la testa contro il boma dell'unità, perdendo i sensi. Sul posto è stata inviata una motovedetta SAR CP 866 e contattato il 118 per l'assistenza sanitaria.

L'unità giunta in zona ha recuperato e salvato il naufrago e l'infortunato. Entrambi al rientro al porto risultavano coscienti e in buone condizioni di salute, e sono stati infine affidati al personale sanitario per il successivo trasporto in ospedale.



Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro

torna a inizio pagina