Ottobre Rosa, partono gli eventi al Parco di Serravalle

Il Green Bar di Empoli diventa per qualche ora 'Pink' per sensibilizzare sul tema del tumore al seno. È iniziata dal Parco di Serravalle di Empoli il grande percorso che vedono tantissimi eventi organizzati in occasione dell'Ottobre Rosa, mese della prevenzione che come ogni anno porta anche nel territorio dell'Empolese Valdelsa e del Valdarno numerosi momenti di confronto, riflessione e di raccolta fondi.

Il calendario di eventi si è infatti aperto ieri, domenica 10 ottobre, con l'Aperitivo Rosa al Green Bar, un'occasione per sensibilizzare sull'importanza della prevenzione e raccogliere risorse per l'Associazione Astro Onlus, dal 2003 impegnata nel sostegno del paziente oncologico e in campagne di sensibilizzazione.

Erano presenti all'iniziativa l'assessore alle politiche sociali del Comune di Empoli Valentina Torrini, il presidente di Astro Onlus Empoli Paolo Scardigli, e la presidente della Cooperativa SintesiMinerva Cristina Dragonetti.

«È un mese importante, che ci ricorda quanto sia basilare  diffondere la cultura della prevenzione. Esami periodici – spiega l’assessore Valentina Torrini – in assenza di ogni segno della malattia permettono di intercettare il tumore e iniziare le cure. È importante a questo fine rivolgersi al proprio medico o al Centro Donna e chiedere esami annuali come l'ecografia, la mammografia. Inoltre è una fondamentale alleata, nella quotidianità,  l’autopalpazione, che permette di conoscere il proprio seno e monitorarne i cambiamenti. Grazie ad Astro, al suo impegno e ai suoi volontari che sono punto di riferimento per le donne che devono essere operate. Grazie a tutti i Comuni che hanno risposto all'appello per questo mese di sensibilizzazione e che hanno organizzato occasioni di incontro, riflessione e raccolta fondi».

«Il Covid ci ha impedito per due anni di fare manifestazioni - spiega Paolo Scardigli, - come ad esempio la tradizionale 'Vie in rose', per la quale abbiamo speso fondi per comprare le magliette e poi non si è potuto far nulla. L'attenzione è sull'emergenza Covid, ma non dobbiamo dimenticare che le altre malattie ci sono e ci saranno ancora. Dobbiamo continuare a fare prevenzione. Astro offre una rete di supporto per arrivare dove la mano pubblica non può, come il supporto psicologico, attività, iniziative, o la raccolta fondi per nuova strumentazione medica agli ospedali. Il Covid ha ridotto drasticamente le nostre risorse, non lasciateci soli».

Durante l'aperitivo sono state raccolti fondi per l’Associazione, ed era possibile acquistare le maglie della 'Vie in rose' che saranno utilizzabili per partecipare alla prossima edizione dell'iniziativa. Grazie alla creatività di Monica, una delle dipendenti, il Green Bar ha ideato un simpatico 'piattino in rosa' per fare l'aperitivo, parte del ricavato sarà donato ad Astro.

«Quando due realtà impegnate nel sociale su fronti diversi collaborano come è avvenuto oggi, nascono iniziative e progetti di valore, quello di oggi ne è un bell'esempio. Sensibilizzare sul tema della prevenzione al tumore al seno è importante: gli eventi dell'Ottobre Rosa sono una grande risorsa per tante donne e le loro famiglie», così la presidente Cristina Dragonetti.

Dopo l’Aperitivo Rosa al Parco di Serravalle, nella nuova location del Green Bar, l’Ottobre Rosa prosegue con tante iniziative in tutto il territorio.

Fonte: Comune di Empoli - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina