A ‘scuola di terremoto’: pronto il laboratorio a Firenze

Simulare a scopo didattico gli effetti di eventi atmosferici sul territorio, con il movimento della mano e la realtà aumentata e monitorare i movimenti di assestamento e gli eventi sismici.

Sono due attività possibili grazie agli strumenti installati a ‘IL_LABORATORIO’ in via dei Serragli, 104 a Firenze che saranno inaugurati venerdì alle ore 10. L’associazione Terza Cultura, in collaborazione con Fratellanza Militare e col contributo di Fondazione CR Firenze, presenterà un sismografo didattico per mostrare come funziona e cosa rileva questo strumento.

Il sismografo completa la dotazione tecnologica de IL_LABORATORIO, il primo spazio a Firenze attrezzato per la didattica, la formazione STEAM (specifica in scienza e tecnologia) e la divulgazione scientifica. Con kit di robotica, droni e una sandbox, una specie di scatola per la realtà aumentata che simula gli eventi atmosferici, Terza Cultura realizza corsi di formazione e attività didattiche interattive e all’avanguardia per diversi target di utenza.

L’inaugurazione sarà anche l’occasione per presentare il Corso di formazione “Conoscere, fare e non rischiare”, vincitore del bando del settore Volontariato, beneficenza e filantropia 2021 di Fondazione CR Firenze, che inizierà il 27 ottobre. Sono 60 ore di formazione, totalmente gratuite, dedicate a volontari, docenti, studenti e cittadini sul tema del rischio geologico. Sono tre moduli, frequentabili anche singolarmente in cui lezioni teoriche saranno integrate da attività pratiche con il sismografo, la sandbox e kit di robotica.

Il programma dettagliato del corso e le modalità di partecipazione

Per informazioni: Flaviano Fanfani 339 8609552 o flaviano.fanfani@terzacultura.it.

Fonte: Fondazione CR Firenze - Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina