A 100 all'ora sui lungarni e guida senza patente in via Pratese: settimana di multe a Firenze

Multe a pioggia questa settimana a Firenze per i guidatori di auto e moto poco rispettosi dei limiti di velocità. In alcuni casi, però, non si è certo trattato di disattenzione, ma di vero sprezzo della legge.

Sul lungarno Aldo Moro, dove gli agenti della polizia municipale hanno predisposto controlli utilizzando il telelaser, un 43enne ha raggiunto i 102 km all'ora e dovrà pagare una multa di 543 euro, nonché vedersi ritirata la patente e decurtati di 6 punti.

Sul Lungarno Moro, in generale, sono state comminate 13 sanzioni per aver superato, di oltre 10 km/h e non oltre 40 km/h, il limite di velocità (multa di 173 euro e 3 punti decurtati dalla patente di guida).

In via Pratese, invece, sono stati controllati 347 veicoli con il "targa system". Anche in questo caso, abbiamo un vincitore della serata: gli agenti hanno fermato un cittadino cinese di 48 anni, che era alla guida mentre parlava al cellulare tenendolo all'orecchio. Questa infrazione però era soltanto la punta dell’iceberg: la revisione dell’auto era scaduta e in più il 48enne era sprovvisto di patente, nel senso che non l’aveva mai conseguita.

L’asiatico, oltre alla multa per la mancata revisione e per l'uso del cellulare alla guida, dovrà pagare altri 5.100 euro, oltre al fermo di tre mesi del veicolo.

Non contento, il 48enne si è pure rifiutato di prendere in custodia il veicolo e dovrà pagare così un'ulteriore multa di 774 euro.



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina