Il Teatro di Bo' torna con "Dire Fare Baciare": Santa Maria a Monte protagonista

Teatro di Bo', Teatro dell'Assedio e Compagni Circo Ribolle con la sindaca Parrella

DIRE FARE BACIARE, Festival di Teatro Contro-Corrente 2021/2022, in scena dal 30 ottobre al al 17 giugno, con la direzione Artistica di Franco Di Corcia jr (Teatro di Bo’) e direzione Organizzativa di Michelangelo Ricci (Teatro dell’Assedio e Compagnia Circo Ribolle), in convenzione con il Comune di Santa Maria a Monte.

Anche per questa nuova edizione la frase guida della nostra ‘avventura’ artistica è NOI SIAMO CHI INCONTRIAMO (Mimmo Lucano)

Il Teatro di Bo’ - si legge nel comunicato - riprende il suo cammino stoppato dall’emergenza sanitaria.
Il periodo di ‘chiusura’ ci ha portato a riflettere – dopo vent’anni e più di attività – sulla utilità di diversificare le nostre azioni. Non solo per dare risposte alla ‘crisi’ ma guardando oltre la crisi.

Come Istituzione Culturale e come Artisti sentiamo forte la responsabilità di costruire nuove fondamenta dove poggiare processi creativi identitari aiutando ed aiutandoci nella costruzione fondamentale della ‘cura’.

Su questo concetto della ‘cura’ abbiamo costruito il ‘un nuovo Tempo del Teatro’ dedicando molta più attenzione al processo della socialità: la cura degli altri e di noi con gli altri!

Ma i ‘periodi di chiusura’ hanno fatto emergere anche quanto fosse fragile il nostro mondo: senza regole chiare e certe per il lavoro, senza tutele per quanti a vario titolo lavorano ‘davanti e dietro le quinte’, e tanto altro ancora.

Per noi ripartire non significa che ‘quelle fragilità emerse siano scomparse’ anzi ripartiamo dando maggiore forza alla lunga battaglia che ci aspetta per far riconoscere il nostro lavoro.

Ripartiamo con idee nuove e nuovi compagni di viaggio!

Le idee nuove portano anche a nomi nuovi
Da qui la decisione di ‘lasciare andare’ il nome ‘La Bella Stagione’ (che ci ha accompagnato fin dal nostro insediamento come gestori del teatro comunale) che tante soddisfazioni e successi ha raccolto nel corso degli anni.

Ora è tempo di RI-CREARE.

Così da ora in poi il nuovo Cartellone Artistico e Culturale prenderà il nome di ‘DIRE, FARE, BACIARE – Festival di Teatro Contro-Corrente’

TRE gli elementi che vanno a comporre – anche fisicamente il Cartellone –
Il DIRE (parlare ed ascoltare): trova dimora nello spazio fisico del ‘Salotto’/’Incontro’ (a cura di Pagni Mattia e Maurizio Muzzi)

Il FARE (sporcarsi le mani, viversi, imparare, educare educandosi): trova dimora nello spazio fisico/temporale del WORKSHOP/SEMINARIO/LABORATORIO (Formazione)

Il BACIARE (l’atto dell’innamoramento verso il Teatro e l’Arte): trova dimora nella visione di spettacoli e performaces artistiche.

A questi si aggiungono dei ‘momenti speciali’ che vogliamo chiamare EVENTI DI COMUNITA’
esiste un momento in cui il Teatro si fa Comunità per accogliere e trasmettere racconti che rimangano indelebili in ciascuno di noi
(Ricordi legati ai 55* Alluvione del ’66, temi sulle disabilità, la violenza contro le donne e la violenza di genere, temi legati al mondo Lgbt+q)

Come è stato in passato e come sarà anche nostro prossimo futuro il Cartellone Artistico Culturale prevedere una ‘capitolo’ interamente dedicato alla FORMAZIONE sul territorio nelle forme fisiche del Laboratorio Teatrale per Bambin*, Ragazz* ed Adult* e del Workshop con gli artisti ospiti sul nostro palcoscenico

Anche in questa nuova veste il cartellone tenterà di far ripartire le MATINEE’ con gli studenti (di ogni ordine e grado): riprendere quel cammino interrotto di educare le nuove generazioni nella visione di spettacoli.
Le idee nuove portano anche nuovi amici

Parafrasando Aristotele, dietro al Festival/Rassegna DIRE FARE BACIARE c’è una sola anima che abita in due corpi: Teatro di Bo’ e Teatro dell’Assedio.
Infatti, questo nostro nuovo viaggio vede la presenza e vicinanza artistica ed umana degli amici della Compagnia Circo Ribolle e Teatro dell’Assedio guidate da Michelangelo Ricci. A loro è affidata la Direzione Organizzativa di questa nostra nuova avventura.

Ancora una volta un plauso alla Sindaca Parrella che nelle ultime edizioni della Stagione ha appoggiato le scelte coraggiose del Teatro di Bo’ di mettere al centro del ‘palcoscenico’ racconti e storie ‘scomode’.

Il Festival si aprirà Sabato 30 ottobre (ore 21.15) e Domenica 31 ottobre (ore 17.00) affidata agli artisti della Compagnia Circo Ribolle con lo spettacolo “Il Circo delle Bolle di Sapone in su”.

Le Compagnie presenti nel Festival:

BACIARE

Teatro di Bo’ (Pisa)
Se io Fossi Acqua (4 e 5 novembre 2021)
Femmine Stracciate (Reading – 26 novembre 2021)
Peter Pan 5 regole e ½ per essere felici! ( 17 e 18 dicembre 2021)
L’anno che verrà (9 gennaio 2022)
Disegna cio’ che vedi! (29 e 30 gennaio 2022)
Emma e le altre (Reading – 22 aprile 2022)
Non c’è nessuno! (23 aprile 2022)
Che ora è? (23 maggio 2022)

Teatro dell’Assedio (Livorno)
I meravigliosi mostri del dottor Capfhart In Prima Nazionale
(17,18,19 e 20 febbraio 2022)
DJ Reading – Notte Folle di Musica e Poesiadebutto (2 aprile 2022)

Compagnia Circo Ribolle (Livorno)
Il Circo delle Bolle di Sapone in su (30 e 31 ottobre 2021)
Canta Balla Bolle (Animazione) (27 febbraio 2022)

Guascone Teatro (Pisa)
Stramilly con Adelaide Vitolo (13 novembre 2021)
La Stella e il Coyote con Andrea Kaemmerle (21 novembre 2021)
Treni strettamente sorvegliati con Marco Fiorentini (11 dicembre 2021)

Teatro Formiche di Vetro (Roma – Napoli)
Leggendo leggende napoletane con Luca Trezza e Francesca Muoio (27 novembre 2021)

Progetto Musical (Pisa)
Scantando le Favole con Silvana Isolani e Stefano Colli (26 febbraio 2022)
Arieccoli in tre con Silvana Isolani, Massimo Kai e Antonio Mastrovincenzo (4 giugno 2022)

Teatro del Canovaccio (Catania)
Donne, plurale universale (19 marzo 2022) con Laura Giordani (attrice del film ‘Le sorelle Macaluso’ di Emma Dante)
Rosa, la cantatrice del Sud (20 marzo 2022) con Laura Giordani e Mimmo Aiola (chitarra)
Teatro Bellini (Napoli)
Hamletmachine Prima Toscana con Rino Di Martino regia Sergio Sivori
(9 aprile 2022)
Io, mai niente con nessuno avevo fatto Compagnia Vucciria Teatro (Catania) con Joele Anastasi, Federica Carruba Toscano e Enrico Sortino
(21 maggio 2022)

Compagnia ABC Arte (Arezzo)
Io come una farfalla con Antonio Cacciapuoto in arte DarKing
(14 maggio 2022)

Progetto Teatrale ‘Cercando Toiano’ (Pisa)
TOIANO (17 giugno 2022)
Spettacolo teatrale liberamente ispirato alla storia della “bella Elvira”.
Progetto teatrale in allestimento, promosso e coordinato da un gruppo di giovani attori e attrici toscani under 30, residenti a Pisa: Cecilia Bartoli, Federico Ghelarducci, Marta Bettini, Margherita Galli, Saverio Ottino, Nico Tedeschi,
Romano Ceccatelli.

Compagnia del Bosco e Collettivo Distillerie (Pisa)
Ci chiamavan matti, Voci di perduto amore (Concerto/Spettacolo) di e con Gianni Calastri musiche dal vivo di Andrea ‘Lupo’ Lupi (25 marzo 2022)

Animali Celesti (Teatro Arte Civile) (Pisa)
Canto d’amore alla follia di Alessandro Garzella (26 marzo 2022)
Con Francesca Mainetti e Alessandro Garzella

Progetto Artistico ‘La valigia del lettore’ di Stefano Colli (Bologna)
Canzoni di Carta di e con Stefano Colli e Chiara Todeschi (27 marzo 2022)

Gruppo Musicale IL MIO AMICO REY (Pontedera – Pisa)
Concerto/Evento (19 novembre 2021)

Fonte: Ufficio Stampa



Tutte le notizie di Santa Maria a Monte

<< Indietro

torna a inizio pagina