Minacce di morte alla pizzeria, rimossi cimeli fascisti

Benito Mussolini (foto Wikipedia)

Sono stati rimossi tutti i cimeli fascisti dalla pizzeria Il Mulino di Camaiore, dopo che il caso aveva fatto scoppiare la polemica nei confronti del titolare Elio D'Alessandro. Quest'ultimo avrebbe ricevuto inoltre delle minacce di morte, come riportato dal quotidiano La Nazione. I fatti sono stati segnalati ai carabinieri. D'Alessandro si dice turbato dalla vicenda assieme alla moglie e alla figlia.



Tutte le notizie di Camaiore

<< Indietro

torna a inizio pagina