Controlli in zona Duomo a Pisa, zaino rubato e nascosto restituito ad una coppia di turisti

Controlli straordinari sabato mattina a Pisa. L'attenzione della polizia, con l'appoggio di tre equipaggi aggiuntivi da Firenze, si è concentrata soprattutto nei parcheggi in zona Duomo, utilizzati dai turisti in visita in Piazza dei Miracoli.

Gli agenti hanno controllato 23 auto e 37 persone, alcune di queste con precedenti specifici in tema di furti a bordo di auto. Per queste persone, residenti nella periferia pisana, la questura sta valutando i precedenti per verificare eventuali misure di prevenzione.

Inoltre durante il servizio di controllo, una pattuglia ha ritrovato uno zaino nascosto dietro ad un cespuglio di un giardino condominiale, in via Cimabue. Lo zaino conteneva un tablet, che era stato rubato poco prima da un'auto di una coppia di turisti tedeschi nella vicina via Diotisalvi. Infatti nel frattempo, la coppia si era autonomamente recata in Questura per denunciare il furto. I ladri probabilmente, notata la presenza delle pattuglie della polizia nella zona, avevano temporaneamente nascosto lo zaino in vista di possibili controlli. Il tablet è stato restituito ai turisti, che hanno ringraziato la polizia per la velocità.



Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro

torna a inizio pagina