Il sindaco di Livorno consegna riconoscimento alla Brigata Medica Internazionalista Cubana

Luca Salvetti, sindaco di Livorno

Il sindaco Luca Salvetti consegnerà domenica alle ore 11,00 in Sala Cerimonie a Palazzo Comunale, un riconoscimento e una pergamena ad una rappresentanza della Brigata Medica Internazionalista Cubana “Henry Reeve” che l’anno passato è intervenuta in Italia per aiutare i nostri medici nel periodo più drammatico della pandemia, attraverso l’invio di 91 persone tra medici e personale sanitario specializzati nel trattamento dei pazienti colpiti dal covid-19.

Oltre all’Italia, il personale sanitario cubano è stato inviato in svariati paesi del mondo, specie laddove il virus ha trovato una situazione sanitaria drammatica. Tutti questi paesi hanno ricevuto una combinazione di medici, infermieri e tecnici.

Il sindaco Luca Salvetti con questo riconoscimento intende evidenziare l’importante opera altruista, solidale e umanitaria compiuta nelle numerose missioni dal Contingente Internacional de Médicos Especializados en Situaciones de Desastres y Graves Epidemias “Henry Reeve”. L'evento si terrà alla presenza, oltre che del Sindaco, anche dell’assessora alla Cooperazione e Pace, Barbara Bonciani e delle massime autorità.

Le ragioni di questo premio nascono dalla collaborazione per mezzo della quale la Repubblica di Cuba e la Repubblica Italiana si sono aiutate e sostenute durante la pandemia Covid-19. La Brigata Medica che ha raggiunto il nostro Paese nelle fasi più drammatiche dell’emergenza sanitaria non è stata dimenticata, come dimostra anche la campagna di aiuti medici raccolti per Cuba da parte di AIEC.

Fonte: Comune di Livorno - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Livorno

<< Indietro

torna a inizio pagina