Montopoli, 'I 4 Gigli' in mano a una multinazionale: nel futuro anche una spa

Sarà in capo a una multinazionale il nuovo ristorante e albergo I Quattro Gigli di Montopoli. Il borgo cambierà faccia con la nuova gestione, che subentrerà a quella di Renza Marmugi Puccioni, premiata lo scorso weekend con il riconoscimento Montopoli per Sempre dell'associazione culturale Arco di Castruccio.

Alcune anticipazioni sul nuovo complesso ricettivo arrivano da Fulvia Puccioni, figlia di Marmugi Puccioni e anche lei nella gestione ultracinquantennale de I Quattro Gigli: "Abbiamo terminato la nostra carriera. Il ristorante è stato venduto così come tutto l'edificio. Saranno fatte cose straordinarie, tipo una spa, e sia il ristorante che l'albergo saranno potenziati. Montopoli avrà un apporto di turismo notevole. L'ampliamento e la spa erano anche nostri obiettivi ma la nostra attività finisce. Siamo contentissimi però, il nostro locale andrà più avanti".

Non è stato reso noto il nome dell'acquirente per I Quattro Gigli, ma è chiaro che sarà una valorizzazione importantissima, al pari delle più grandi città d'arte della Toscana. Esempi di riqualificazioni di lusso sono rintracciabili a Firenze ad esempio nell'apertura del The Student Hotel.



Tutte le notizie di Montopoli in Val d'Arno

<< Indietro

pubblicità
torna a inizio pagina