Corecom, dal Consiglio via libera a programma di attività 2022

Cristina Giachi

Via libera al programma di attività del Comitato regionale per le comunicazioni (Corecom). Il Consiglio regionale approva la proposta di risoluzione per sostenere le azioni in materia di diffusione della cultura digitale e di promozione di una navigazione consapevole e sicura attraverso il progetto ‘patentino digitale’ e le iniziative di contrasto all’hate speech online.

Come rilevato dalla presidente della commissione Cultura, Cristina Giachi (Pd), il “Corecom si conferma come punto di riferimento per il comparto dei media e per i cittadini. Il programma per il prossimo anno è di comprovata efficacia. Contiene elementi innovativi come la formazione all’uso dell’informazione, tema di estrema rilevanza” ha aggiunto. “Oltre alle attività delegate, le funzioni che il Corecom svolge in proprio dimostrano quanto sia all’altezza delle urgenze di questi tempi” ha concluso.

Urgenze richiamate anche dalla vicepresidente della commissione Cultura, Luciana Bartolini (Lega): “Il progetto del patentino digitale è apprezzabile per gli obiettivi che intende raggiungere, in gran parte legati al corretto utilizzo della rete”.

L’Aula approva anche un ordine del giorno collegato presentato dalla stessa Bartolini per impegnare Giunta e presidente di Regione a “promuovere la massima diffusione delle funzioni del Comitato attraverso lo studio di una App gratuita in grado di fornire ad ogni cittadino la possibilità di accedere ai servizi offerti, segnalare eventuale disservizi, aprire e risolvere controversie”.

Fonte: Consiglio regionale della Toscana - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

torna a inizio pagina