Fiori per dire basta, le iniziative a Fucecchio contro la violenza sulle donne

Fare prevenzione, promuovere la cultura del rispetto, rendere i giovani protagonisti di un cambiamento della società che porti al rifiuto della sopraffazione e della violenza di genere. Sono questi i principali obiettivi delle iniziative organizzate a Fucecchio in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.

Questa mattina all'auditorium La Calamita il gruppo teatrale “Open Doors” dell'istituto superiore "A. Checchi" ha proposto “Dolente Pia e le altre”, una serie di letture drammaturgiche sul tema della violenza sulle donne nella storia. L'iniziativa ha visto la partecipazione della vicesindaca Emma Donnini, dei consiglieri comunali Antonella Gorgerino e Marco Cordone, delle dirigenti scolastiche dei tre istituti fucecchiesi - Genny Pellitteri, Paola Cinquerrui, Marinella Pascale - della dottoressa Margherita Carmignani del "Centro Aiuto Donna Lilith" e di Eva Rizzo dell'associazione "Frida - donne che sostengono donne".
Contemporaneamente il gruppo infioratori della Pro Loco ha realizzato un quadro floreale a tema in piazza Salvo d'Acquisto.

Le iniziative, promosse dalla Commissione Elette e Nominate del Comune di Fucecchio, guidata dalla consigliera delegata alle pari opportunità Sabrina Mazzei, hanno preso il via ieri alla biblioteca comunale con la presentazione del libro “Pandemia e prigionia domestica: e le donne?” e proseguiranno nei prossimi giorni con il seguente programma:

SABATO 27 NOVEMBRE
ore 15.30 e ore 17, Libreria Blume - via Banti 24
“Posso essere tutto. Crescere senza stereotipi”: lettura e laboratorio creativo per bambini e bambine 5-8 anni a cura del Centro Antiviolenza APS Frida in collaborazione Blume Libreria, giochi & concept store di Fucecchio evento gratuito con prenotazione obbligatoria (per informazioni 0571 1724269)

DOMENICA 28 NOVEMBRE
ore 10, Chiesa della Collegiata | ore 11, Chiesa delle Vedute
preghiera per le donne vittime di femminicidio e deposizione di un mazzo di rose bianche alla Madonna a cura del CIF nell'ambito della campagna “Fiocco Bianco” (He for She)

MARTEDÌ 30 NOVEMBRE
ore 15.30, giardini ex Bombicci di fronte alla panchina rossa
“Il nome tuo”: letture e ricordi in nome delle donne vittime di violenza a cura l'associazione AVO-EVI, Banca del tempo e Nosotras onlus

VENERDÌ 3 DICEMBRE
ore 21, Circolo Pacchi - via Roma
“Stop al rosa in cronaca nera – Confronti con l'associazione Questione Maschile” a cura dell'ANPI, Coordinamento Donne SPI-CGIL, Marzo8Puntozero evento gratuito con prenotazione obbligatoria al numero 338 2716857

Fonte: Comune di Fucecchio - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Fucecchio

<< Indietro

torna a inizio pagina