Teatro, crriva il 'Baule dei sogni' anche a Santa Croce

(foto gonews.it)

Il baule dei sogni debutta anche al Teatro Verdi di Santa Croce sull’Arno

Domenica 5 dicembre alle 17.00 in scena Spegni la luce, una produzione de La Piccionaia.

E un giorno la luce si spegne. E ora che fare?

Rio vuole giocare ma Op sente come un prurito nel cuore, il mare nelle orecchie, un filo nella gola, il ferro nella pancia. E non riesce più a muoversi. Rio allora si ingegna per aiutare Op a non aver paura. Ma non sarà affatto semplice!

Attraverso giochi ed emozioni cercheranno di dare risposte a queste domande scoprendo che esistono bui fuori e bui dentro, bui acquosi e bui secchi, bui piccoli e bui grandi, bui all’aglio e bui di lavanda, bui strani e bui che non hanno mai visto. Bui celesti e bui stellari.

Lo spettacolo nasce da una ricerca teatrale realizzata con bambini e genitori sulla paura del buio. Aurora Candelli e Julio Escamilla in scena giocano con dolcezza con pensieri ed emozioni molto vicini al mondo quotidiano dei bambini, rendendo le loro storie protagoniste dello spettacolo.

Il programma del Baule al Verdi prosegue domenica 12 dicembre con Abbracci di Teatro Telaio; si va poi a gennaio con due produzioni di Giallo Mare Minimal Teatro domenica 16 gennaio La regina delle nevi e domenica 23 Le avventure di Pesce Gaetano.

Gli spettacoli al Verdi iniziano alle 17.00.

Terzo appuntamento della rassegna Il baule dei sogni al teatro Comunale di Santa Maria a Monte sabato 4 dicembre con una delle produzioni di maggior successo di Giallo Mare Minimal Teatro: Le avventure di Pesce Gaetano di e con Vania Pucci, disegni di sabbia e animazioni digitali Ines Cattabriga.

Gaetano è un pesciolino curioso dalla grande coda che è nato nella sorgente. Un giorno decide di andare a conoscere il mondo e si butta nella cascata… da lì arriverà nel ruscello, nel fiume, e poi nel mare. Quanti incontri farà Gaetano in questo lungo viaggio, alcuni paurosi altri piacevoli, i pesci grigi, il granchio, l’allodola ed infine l’orata, ma Gaetano ritornerà alla sua casa o continuerà il suo viaggio?Gli ambienti e i personaggi narrati sono realizzati con la tecnica del sand art, in diretta, e con immagini e sfondi multimediali.

Gli spettacoli del sabato a Santa Maria a Monte iniziano alle 16.30.

Il Baule dei sogni è la prima rete teatrale di teatro per le nuove generazioni nata in Toscana, alla quale, oltre al comune di Santa Croce sull’Arno, aderiscono i comuni di Castelfranco di Sotto, Montopoli Val d’Arno, San Miniato e Santa Maria a Monte, e prevede spettacoli il sabato a Santa Maria a Monte e la domenica a Santa Croce, in orario pomeridiano.

La biglietteria è aperta nei rispettivi teatri nei giorni di spettacolo mezz’ora prima dell’inizio.

Biglietti 3 euro per i bambini e 4,5 euro per gli adulti.

La prenotazione è obbligatoria.

Per informazioni e prevendite di tutti questi spettacoli ci si può rivolgere a Giallo Mare Minimal Teatro (via P. Veronese, 10 - Empoli) 0571/81629-83758 o scrivere a info@giallomare.it.

Fonte: Giallo Mare Minimal Teatro - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Santa Croce sull'Arno

<< Indietro

torna a inizio pagina