L'albero di Natale a Mercatale decorato con il riciclo: creativi piatti di plastica diventano addobbi

Le opere di riciclo degli studenti della primaria di Mercatale decorano l'abete in piazza Vittorio Veneto


Ci sono i desideri e gli auguri più teneri, scritti e disegnati negli addobbi natalizi ricavati dal riuso creativo della plastica. “Vorrei che la mia famiglia sorridesse sempre”, “Per Natale voglio stare con mio fratello”, “Il Natale mi piace perché Babbo Natale mi porta i regali”. A realizzarli gli studenti della scuola primaria Carlo Collodi di Mercatale Val di Pesa che ieri mattina hanno appeso le loro decorazioni, insieme al sindaco Roberto Ciappi, tra i rami dell'albero che riempie di atmosfere natalizie piazza Vittorio Veneto. Piatti di plastica riciclati che diventano volti di elfi, pupazzi di neve e personaggi fantastici direttamente catapultati sulla Terra dal mondo di Babbo Natale arricchiscono il maxiabete che il Comune ha posizionato nel cuore della frazione.

“Il modo migliore per prepararsi al Natale - dichiara il sindaco Roberto Ciappi - è vivere questi momenti di straordinaria freschezza e spontaneità insieme ai bambini e alle bambine del nostro territorio che trasferiscono gioia e allegria con la loro creatività, mi congratulo con tutti loro per la cura e la l'originalità degli oggetti che hanno impreziosito i rami dell'albero di Natale, i miei apprezzamenti vanno anche alle insegnanti che attraverso progetti specifici stimolano gli allievi ad esprimere fantasia ed emozioni".

Fonte: Ufficio stampa Associato del Chianti Fiorentino



Tutte le notizie di San Casciano in Val di Pesa

<< Indietro

torna a inizio pagina