Etrusca, i risultati del vivaio

Andiamo a vedere come si sono comportate le giovanili dell'Etrusca nel fine settimana.

UNDER 13 VINCENTI SUL CAMPO DI GHEZZANO

Pol. Ghezzano - Etrusca San Miniato 21-69

Tabellino: Barili 11, Zinna 2, Galasso, Mazzoni 10, Sabatini 12, Bellandi, Mitolo 2, Starnini 16, Fontanelli 8, Remi 1, Salamone 2, Montagnani 5. All. Regoli.

Tornano a giocare gli Under 13 dopo la sosta forzata dello scorso weekend a causa dell'inagibilità della palestra.

In via Sartori i padroni di casa mostrano ottimi miglioramenti e, pur schierando un buon numero di atleti 2010, mettono in campo tanta grinta per impensierire i Cangurini.

Prestazione un po' discontinua dei Biancorossi, con qualche singolo non proprio al top. Partita comunque mai in discussione e quarta vittoria in altrettante gare per l'Etrusca. Siamo certi che con più continuità di allenamento i ragazzi sapranno di nuovo esprimersi ad intensità diversa. Mercoledì il recupero della partita con Pall. Valdera.

 

UNDER 15: VITTORIA NELLO SCONTRO DIRETTO CON DON BOSCO

Etrusca San Miniato - Don Bosco Livorno 69-59

Tabellino: Cantini 1, Castaldi 15, Ermelani 6, Gemignani 5, Gismondi, Guarino 4, Lami, Mugno, Pinori, Santini 10, Scardigli 28. All. Regoli, Ass. Gori.

Sfida ad alta quota per gli Under 15 Eccellenza, di scena a Fontevivo contro Don Bosco Livorno, sconfitta solo da Pescia, complici assenze importanti. In palio il primato provvisorio in classifica.

C'è curiosità nel vedere se la qualità del gioco espresso finora dai Cangurini basterà contro le individualità e la fisicità dei Labronici.

La partita inizia sui binari dell'equilibrio, con un primo parziale di 19-19; è nel secondo quarto che l'Etrusca prova a mettere la freccia chiudendo a metà partita sul +5 (39-34).

Si inceppa qualcosa nel terzo quarto, Don Bosco non concede canestri facili ed è un rullo compressore nell'attaccare il ferro. La partita si riapre sul 51-49 della terza sirena con un'Etrusca troppo individualista in attacco che sembra perdere smalto. Nel quarto periodo l'atteggiamento torna pian piano quello giusto e dopo vari ribaltamenti di fronte è una tripla di Gemignani a spezzare l'equilibrio e toccare le giuste corde emotive dei ragazzi che non sbagliano più niente in attacco e in difesa, chiudendo nel finale al massimo vantaggio.

10 vittorie consecutive per i Biancorossi che salgono a quota 20 punti in classifica.

Ottima prova che ci proietta verso la partita più difficile del girone di andata sul campo di Basketball Club Lucca, Domenica alle 11.15.

 

U19 GOLD: AL PALA CREDIT AGRICOLE SI CHIUDE IL GIRONE D’ANDATA CON UNA VITTORIA

Etrusca Basket San Miniato - Bellaria Pontedera 76 - 53

Tabellino: Tamburini 12, Baldi, Scardigli 5, Montini, Castaldi 1, Speranza 6, Bettini 18, Montagnani 18, Gori 1, Vanni 6, Ermelani 9. All. Latini. Ass. Petrolini.

Pronto riscatto per l’Etrusca Basket che, dopo la brutta sconfitta rimediata nel turno precedente, ritrova il sorriso tra le mura amiche battendo la squadra di Bellaria Pontedera. San Miniato parte subito fortissimo, imponendosi per 25 a 11 dopo i primi 10’. I ragazzi di coach Latini sembrano in controllo, ma nel secondo quarto, inspiegabilmente, staccano del tutto la spina: l’attacco inizia a perdere palloni su palloni e la difesa inizia a fare acqua da tutte le parti. I padroni di casa si lasciano prendere dal nervoso in questi minuti e Pontedera approfitta di questo momento di sbandamento per riavvicinarsi. Al rientro dalla pausa lunga però è un’altra Etrusca: negli spogliatoi i ragazzi ritrovano unità e compattezza, e, nonostante qualche canestro di troppo concesso, riescono ad imporre nuovamente il loro ritmo ed il loro gioco. Nell’ultimo quarto San Miniato prende definitivamente il largo grazie ad una difesa che limita al massimo gli ospiti e li tiene ad appena 3 punti segnati. Buona risposta per i nostri che ora dovranno dimostrare maturità e continuità, sia nel lavoro in palestra che nell’atteggiamento, per poter affrontare al meglio ogni gara nel girone di ritorno.

 

GLI UNDER 13 VINCENTI NEL RECUPERO DELLA QUARTA GIORNATA

ETRUSCA SAN MINIATO - PALL. VALDERA 74-51

Tabellino: Barili 8, Bellandi, Contino, Lotti 2, Mazzoni 21, Mitolo, Montagnani 8, Remi 10, Sabatini 4, Salamone, Starnini 13, Zinna 8. All. Regoli, Ass. Masoni.

I Cangurini 2009 si aggiudicano il recupero infrasettimanale della quarta giornata di campionato. Ospiti a Ponte a Egola i ragazzi della Pallacanestro Valdera.

Prestazione in crescita rispetto alla gara di Ghezzano, anche se ancora l'intensità e l'attenzione non sono quelle giuste su tutti i 40 minuti.

Bene la prima metà di gara in cui l'atteggiamento in difesa ci premia con tante palle recuperate che spesso si trasformano in contropiede, ahimè chiuso con percentuali ancora piuttosto basse. 43-18 il parziale dopo due quarti.

Ampie rotazioni e un po' di pancia piena tendono a far rilassare i ragazzi nella seconda parte di gara e se il terzo quarto è comunque in controllo (20-15), non si può dire altrettanto dell'ultima frazione, in cui i nostri si lasciano andare ad una prestazione un po' sottotono (11-18) da evitare in vista dei prossimi difficili impegni a partire dalla gara di Domenica con Pontedera.

5 vittorie in 5 partite per il gruppo Under 13 che si dimostra in crescita, anche se un po' frenata dalla discontinuità di allenamento a causa di troppe interruzioni.

Sotto con il lavoro ! Bravi ragazzi !

 

U14 FEMMINILE SCONFITTE AL PALAMANNUCCI

Pall. San Miniato - Virtus Siena 43 - 46

Tabellino: Panchetti 10, Ficarra 9,Capozio 16, Taraj 8, Cerbioni, Bacchi, Provvedi, Fontanelli, Giani n.e., Cavallini, Baldi, Bertini. All. Petrolini

Sabato 11 novembre a ponte a egola si è disputata la quinta giornata del campionato u14 femminile. Ospiti le atlete di Virtus Siena.

Partita che inizia subito con il piede giusto per le nostre bimbe che giocano con la giusta intensità e il giusto atteggiamento. Il primo quarto infatti si chiude con un bel divario frutto della buona difese e buona aggressività.

Nel secondo quarto un calo di concentrazione e di intensità concede alle avversarie di riportarsi sul pari inizialmente, per poi andare alla pausa lunga in notevole vantaggio. Al rientro dagli spogliatoi le nostre cangurine lottano e reagiscono al brutto secondo quarto senza però riuscire a recuperare il gap che si era creato.

A metà dell’ultimo quarto c’è la perfetta parità dopo 3 nostre bombe consecutive. La spuntano le senesi che sono state più pronte nei minuti finali.

Nel complesso è stata una buona partita, intensa, che dimostra la crescita delle bimbe ma che allo stesso tempo invoglia a lavorare sempre di più in palestra. Le nostre cangurine sono pronte

a combattere la prossima battaglia sul campo di B.F. Porcari sabato 18 dicembre. Ultima partita prima dello stop natalizio.

Fonte: Etrusca Basket San Miniato - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Basket

<< Indietro

torna a inizio pagina