Francesco Raspini vince le primarie a Lucca. Resta l'ombra di Del Ghingaro

Francesco Raspini
Francesco Raspini

L'assessore Francesco Raspini ha vinto le primarie del centrosinistra a Lucca, contro la sua collega e sfidante Ilaria Vietina. Il risultato è del 58%, quasi 2.400 elettori che hanno posto la sua fiducia per il dopo-Tambellini, sindaco giunto alla scadenza del secondo mandato. Ecco quanto ha affermato Raspini

"Abbiamo dimostrato, come centrosinistra, di riuscire a organizzare un momento così importante di democrazia e partecipazione: il candidato sindaco del centrosinistra lo hanno scelto oggi i lucchesi e questo è l’atto più grande di trasparenza e condivisione.

Complimenti a Ilaria Vietina, che ha ottenuto un risultato davvero importante: insieme andiamo a vincere la primavera prossima, perché ci sarà bisogno di tutti, nessuno escluso".

Se ancora non sono noti sfidanti ufficiali per il centrodestra (la corsa interna è ancora in atto), c'è un grande 'non detto' tra le mura di Lucca: l'ipotesi Del Ghingaro. Il sindaco di Viareggio infatti sarebbe corteggiato da una buona parte del centrosinistra che non si rivede nella continuità con Tambellini. Vincente a Capannoli e a Viareggio ogni volta, Del Ghingaro ha affrontato e vinto dissesti finanziari e nemici di ogni sorta. Non apertamente schierato con i Democratici dopo l'empasse di Viareggio, si ritrova nell'ambito del centrosinistra, che potrebbe trovarsi con un inquilino scomodo per la sfida alle urne.

Chi è Francesco Raspini

Questa la biografia dal Comune di Lucca: "Assessore con delega a lavori pubblici, manutenzione del verde pubblico, protezione civile e organizzazione della struttura del Comune.

Nato nel 1983 è laureato in giurisprudenza. Commissario di Polizia, ha conseguito nel 2011 il master in scienze della sicurezza. È stato consigliere comunale dal 2007 al 2009. Dal 2013 è assessore con deleghe alla sicurezza e al personale, all’ambiente e Protezione Civile.



Tutte le notizie di Lucca

<< Indietro

torna a inizio pagina