Cimitero di Montecalvoli, l'opposizione: "Tombe nascoste nei campi di fango"

Entrando nel cimitero di Montecalvoli, nella parte più recente, vediamo tombe disseminate senza criterio: nell'appezzamento di terreno adibito, non ci sono le classiche stradine tra tomba e tomba, tra fila e fila.

E, quando sembra di aver terminato la visita ai defunti di quest'area cimiteriale, capita di veder sbucare un familiare da dietro all'edificio dove sono stati realizzati i Forni. Così inaspettatamente, senza nessuna indicazione, scopri che là dietro esiste un campo di fango dove sono state inumate una decina di persone. Per deporre un fiore o accendere un lumino si deve andare con gli stivali. Il retro delle cappelline private contribuisce a rendere ancora più deprimente questa zona. Per fortuna oltre la rete di recinzione si apre allo sguardo un bel panorama e, per
fortuna, le ultime pioggia stanno facendo rinverdire i cipressi....dove manca la mano dell'uomo la natura provvede.

Lista Santa Maria a Monte di Tutti



Tutte le notizie di Santa Maria a Monte

<< Indietro

torna a inizio pagina