A Lucca Ffp2 per chi lavora nei servizi educativi prima infanzia

stop mascherine

L’amministrazione comunale fornirà dispositivi di protezione individuale al personale che lavora nei servizi educativi rivolti alla prima infanzia 0-3 anni del territorio comunale, sia pubblici che privati.

Lo ha deciso la giunta Tambellini, che, su proposta dell’assessorato alle politiche formative, acquisterà oltre 9.000 mascherine Ffp2 che saranno distribuite agli asili nido e spazio giochi, sulla base delle esigenze di ogni struttura, da qui fino al 31 marzo, data fissata per la fine dello stato di emergenza nazionale legato al Coronavirus.

“Il Decreto legge del 24 dicembre scorso – spiega a questo proposito l’assessora Ilaria Vietina – stabilisce la fornitura gratuita di mascherine Ffp2 da parte della struttura commissariale preposta alle istituzioni educative, scolastiche e universitarie, ma la misura sembra non includere i servizi educativi rivolti alla prima infanzia. Anci, anche su sollecitazione delle singole amministrazioni comunali, si è già attivata per avere chiarimenti su questo aspetto. Vista la recrudescenza del virus, con moltissimi casi che si registrano anche sul nostro territorio, come Comune di Lucca, in attesa di una soluzione complessiva che deve essere assunta a livello nazionale, abbiamo deciso di sopperire a questa mancanza fornendo direttamente questi dispositivi a tutto il personale che lavora a contatto con i bambini più piccoli, in modo da assicurare il massimo della protezione anche in questi ambienti educativi al rientro delle vacanze di Natale”.

 

Fonte: Comune di Lucca - Ufficio stampa



Tutte le notizie di Lucca

<< Indietro

torna a inizio pagina