Vaccini 5-11 anni, oltre 20mila posti liberi. Sedi aperte in futuro anche a scuola

A partire da oggi e fino al 31 gennaio è stata ampliata l'offerta di vaccini anti-Covid destinata ai bambini toscani nella fascia di età 5-11 anni. Oltre 20 mila posti liberi, destinati a crescere ulteriormente, possono essere prenotati sul sito dedicato.

"Abbiamo deciso di ampliare la disponibilità di vaccini pediatrici per dare un'ulteriore accelerazione alla campagna vaccinale in questa fascia di età - spiega l'assessore alla salute Simone Bezzini - Garantire una maggiore copertura vaccinale dei più piccoli è il modo migliore per tutelare la loro salute, a partire dai più vulnerabili. Il vaccino resta infatti il principale strumento per tutelare la salute individuale e collettiva e favorire anche la frequenza scolastica in presenza dei ragazzi, in sicurezza. Rivolgo quindi un appello alle famiglie dei piccoli toscani che ancora non lo avessero fatto a prenotare subito la prima dose di vaccino, consapevoli che così facendo tutelano i loro figli e la collettività".

All'appello si unisce anche il presidente della Regione Eugenio Giani: "Vogliamo seguire le indicazioni che anche il ministro Bianchi ci ha dato, ovvero quello di andare a fare gli hub nelle scuole. Se sarà possibile li faremo, in realtà poi voi sapete che in questo momento fare degli hub significa sottrarre aule". Lo ha detto a margine di una conferenza stampa a Palazzo Strozzi Sacrati.

Gli oltre 20 mila posti disponibili si aggiungono alle 33.556 prenotazioni già prese per i prossimi giorni e alle 46.242 somministrazioni già effettuate, di cui 39.224 prime dosi e 7.018 cicli completi (entrambe le dosi), sempre nella fascia d’età 5-11.



Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro

torna a inizio pagina