Fumogeni agli stadi di Firenze e Empoli, Daspo per due giovani tifosi

(foto gonews.it)

Due giovani tifosi, che hanno acceso fumogeni in occasione di due partite al Franchi e al Castellani, sono stati denunciati e non potranno assistere alle gare per due anni


In occasione di due partite di calcio, Fiorentina-Milan e Empoli-Fiorentina, due giovani tifosi avrebbero acceso due fumogeni e per questo, dopo la denuncia, hanno ricevuto il provvedimento di Daspo.

In particolare il 20 novembre 2021, in occasione di Fiorentina-Milan allo stadio Artemio Franchi di Firenze, un fiorentino di 24 anni avrebbe acceso un fumogeno rosso, in violazione della normativa vigente, mentre si trovava in Curva Fiesole. Identificato dalla Digos grazie ai filmati di videosorveglianza, a dicembre è stato denunciato mentre ieri è giunta la notifica del provvedimento Daspo, con il quale è stato vietato al giovane tifoso di partecipare alle manifestazioni calcistiche per due anni.

Stessa sorte per l'altro tifoso, sempre 24enne della provincia di Firenze, già denunciato lo scorso mese e al quale ieri è stato notificato dal commissariato di Empoli un Daspo di due anni. Durante Empoli-Fiorentina del 27 novembre 2021, il giovane avrebbe acceso un fumogeno viola al passaggio del pullman della squadra di calcio della Fiorentina. Il tifoso è stato identificato tramite i video girati dalla polizia scientifica nel parcheggio dello stadio Castellani, destinato ai supporters fiorentini e grazie al sistema di videosorveglianza interno.

In entrambi i casi nel provvedimento a firma del Questore di Firenze è ritenuto che i due 24enni siano pericolosi per l'ordine e la sicurezza pubblica in occasione di manifestazioni sportive e che la loro presenza come spettatori possa turbare il regolare svolgimento delle gare, alle quali non potranno assistere per due anni.



Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

torna a inizio pagina